Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

La Città in Tasca racconta il progetto Libera il Futuro ed il contest Libera un’Idea

La Città in Tasca racconta il progetto Libera il Futuro e Libera un’Idea.

Tra divertimento, giochi e laboratori dal 3 al 12 Settembre si è svolta La Città in Tasca, il Festival delle arti per i bambini e ragazzi di Roma! Tanti sono stati gli appuntamenti che hanno visto protagonisti della manifestazione teatro di figura e di attore, letture, giochi, musica e laboratori.

L’evento, organizzato da Arciragazzi Comitato di Roma, è realizzato con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento delle Politiche per la Famiglia, e inserito nel progetto EduCare “Cultura, gioco, natura. Percorsi educativi territoriali”. Ha il supporto del CSV Lazio, dell’Associazione Culturale Carpet, di Arciragazzi Lazio, il patrocinio del Municipio Roma I e il contributo della Regione Lazio.

Nel contesto e nella cornice del festival de La Città in Tasca è stato raccontato il progetto Libera il Futuro, le sue finalità ed i suoi obiettivi.

In linea generale si è raccontato di questo progetto dedicato ai ragazzi che è nato per attivare la partecipazione di giovani e adolescenti, per promuovere una nuova cultura giovanile ponendo in rete risorse umane, istituzionali, culturali, associative e di volontariato, per offrire ai ragazzi validi strumenti di autoformazione e orientare alla riscoperta dei valori a sostegno di interessi e potenzialità da far crescere per il bene comune nel rispetto del diritto all’inclusione.

L’idea progettuale di Libera il Futuro presentata da Arciragazzi Comitato di Roma (Capofila del Progetto), da CeIS Centro Italiano di Solidarietà, dall’ANCos Confartigianato persone e da altre numerose compagini, nell’ambito del Bando Adolescenza del Fondo Povertà Educativa, è realizzata con la finalità di contrastare le cause di povertà educativa minorile attraverso approcci multifunzionali.

Gli interventi del progetto sono mirati a ridurre il tasso di dispersione scolastica e abbandono degli studi, nonché i problemi relazionali e di socializzazione spesso acuiti nella fase adolescenziale, e sono stati realizzati e verranno ripresi dopo l’emergenza sanitaria da Covid-19 in numerosi istituti secondari di I e II grado della Capitale, includendo giovani tra gli 11 ed i 17 anni, le loro famiglie e i loro insegnanti.

È così che si vuole creare una comunità educante, attraverso la collaborazione e il coinvolgimento delle scuole primarie e secondarie, e di tutti quei soggetti pubblici e privati che hanno la comune visione di una necessaria responsabilità diffusa nell’educazione giovanile.

Ma non solo!
Nel festival de La Città in Tasca è stato promosso anche il contest Libera un’Idea. Di cosa stiamo parlando? Scopriamolo insieme!

Il contest Libera un’Idea è un concorso creativo dedicato a ragazzi e ragazze per diventare protagonisti del proprio futuro!

Un’iniziativa con l’obiettivo di contrastare la povertà educativa, promuovendo il coinvolgimento della comunità educante.

Il Contest creativo #LiberaunIdea dedicato ai ragazzi e alle ragazze è stato pensato per consentire ai più giovani di esprimere i propri sentimenti e le proprie speranze rispetto al futuro, in modo creativo e partecipato attraverso un racconto, un disegno, una foto e così via.

Insomma davvero tante, tantissime attività e incontri dove i ragazzi e le ragazze sono stati i veri protagonisti del Festival.

Se vi siete persi La Città in Tasca 2021restate sintonizzati sui nostri canali per scoprire tutte le prossime novità!

La Città in Tasca

Ogni mattina il mondo è un foglio di carta bianco e attende che i bambini, attratti dalla sua luminosità, vengano a impregnarlo dei loro colori.

Contatti

ARCIRAGAZZI COMITATO DI ROMA
Tel. +39 06 41733356
Mobile +39 375 5552205
roma@arciragazzi.org
info@lacittaintasca.it
www.arciragazzi.org

 

Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni